FELTRACCO ANCORA CAMPIONE ITALIANO

Marco Feltracco e il TNT Corse campioni italiani Major 2017. Andrea Belotti firma la quarta giornata

Giornata elettrizzante oggi a Rivanazzano Terme – PV – dove si è svolto il quarto atto del tricolore Major Maxxis 2017. Scattata questa mattina alle ore 8.30 dal centro della cittadina termale, la prova valida per la quarta prova del Campionato riservato agli Over35 ha riservato una battaglia epica per la conquista della classe Assoluta che ha visto trionfare dopo sette prove speciali Andrea Belotti per un solo secondo! Il pilota lombardo ha conquistato l’ambito primo posto generale, interrompendo la serie di successi di Fausto Scovolo, all’ultima speciale, battendo un asso dell’offroad nazionale, Roberto Bazzurri.

Belotti, prima del decisivo Airoh Cross Test, si trovava alle spalle del perugino di soli 0,89 centesimi.

Curva dopo curva nel polveroso fettucciato ottimamente tracciato dai ragazzi del Motoclub Valle Staffora, organizzatore dell’evento, i due mattatori di giornata hanno infuocato la prova, regalando una battaglia emozionante.

Grandi emozioni anche all’interno del Team TNT Corse che oggi, oltre a laurearsi campione italiano tra i Team Indipendenti, festeggia il titolo nazionale di categoria del proprio pilota Marco Feltracco, neo vincitore della Expert1.

Il pilota veneto ha condotto una gara prudente: l’obbiettivo principale di Marco era quello di portare a termine la prova per assicurarsi l’ambito titolo già con una tappa di anticipo.

Spettacolari le battaglie anche nelle altre classi, con distacchi davvero minimi in alcune categorie come nella Master2 dove a separare Federico Mancinelli, vincitore, da Christin Natta, secondo, sono stati 5 secondi o come nella Master3 dove i secondi di differenza tra il primo classificato Davide Dall’Ava e il secondo piazzato Ronni Marconato erano solamente tre!

Gli altri trionfatori in questa bollente giornata di metà luglio sono stati Maurizio Lenzi (KTM – Master1), Angelo Maggi (Honda – Expert2), Luca Uccellini (Husqvarna – Expert3), Roberto Cesareni (Husqvarna – Veteran), Lucio Chiavini (Beta – SuperVeteran) e Angelo Signorelli (Yamaha – UltraVeteran).

Signorelli si aggiudica anche la classe Veteran del Challenge WR Yamaha Enduro che qui a Rivanazzano ha visto svolgersi il quarto round della stagione. Manuel Bana conquista, sempre per il challenge riservato ai possessori di motociclo delle tre diapason, la categoria Expert/Master.

Al via anche il Challenge KTM Enduro Major che ha visto trionfare il vincitore dell’Assoluta Andrea Belotti per la classe Major e l’inossidabile Fausto Scovolo per quanto riguarda la Veteran.

 

Nel polveroso fettucciato, a firmare il miglior tempo nei quattro passaggi, conquistando così venti importanti punti per la vittoria finale del Trofeo Airoh Cross Test, è stato Roberto Bazzurri!

Nella classifica riservata ai Motoclub, salgono sui primi tre gradini del podio il Motoclub Ragni Fabriano, il Motoclub Costa Volpino e il Motoclub Lago d’Iseo.

 

Il campionato italiano enduro Major Maxxis 2017 va ora in vacanza; ci rivediamo il 24 settembre a Maserno – MO – per l’ultimo decisivo atto della stagione!

 

Risultati di gara

Classifica a punti

 

Monica Mori – Ufficio Stampa Italiano Enduro