VA IN ARCHIVIO UN OTTIMO ITALIANO…

RITORNA L’ITALIANO DI MOTO ENDURO IN QUEL DI ARSIE’… ED E’ SEMPRE SPETTACOLO

Dopo l’italiano Major dello scorso anno, quest’anno è la volta dell’italiano di enduro Under23 e Senior che si sta rivelando davvero un campionato combattuto. Teatro dell’evento il Comune di  Arsiè che con due belle ed impegnative prove speciali, divenute ancora più toste per la copiosa pioggia caduta nei giorni precedenti che ha reso il terreno fangoso, hanno regalato un autentico spettacolo per gli appassionati e tifosi accorsi nel comune Feltrino.

Si partiva con la linea che dalla Frazione di Rivai portava, per uno sviluppo verticale, sino a Col Per. Linea tosta dettata dal fondo sassoso e viscido. La seconda prova era un fettucciato misto linea che si sviluppava tra la località di Mellame e Fastro. Il tutto, come di consueto, era da ripetersi per tre volte

Condizioni non certo delle migliori, ma che comunque hanno esaltato il gran lavoro del Motoclub Pistoni Roventi, organizzatore di una gara divertente, non solo per le prove speciali ma anche per il percorso, rivelatosi davvero impegnativo. Numerosi gli Elite al via di questo terzo round, tra cui Alex Salvini, reduce dall’infortunio alla spalla rimediato nel GP di Spagna del Mondiale Enduro, che ha deciso di confrontarsi con i giovani atleti Under23/Senior, oltre che per allenarsi, anche per verificare il suo stato fisico in visto del Gran Premio d’Italia di fine maggio.

Da sottolineare la prima vittoria stagionale per il Bellunese Roberto Da Canal che con la sua Honda 250 4t si aggiudica questi primi 20 punti del 2017 terminando davanti al leader del campionato Senior, Jonathan Manzi (Yamaha Miglio) per cinque secondi. In terza posizione c’è Guido Conforti in sella all’Husqvarna 250 4t.

Per il prossimo appuntamento con l’enduro basterà attendere il 9 e 10 settembre a Trichiana con la prova degli Assoluti d’Italia, la seria A dell’enduro, sport che, oltre a regalare emozioni e divertimento per grandi e piccini, offre un’opportunità turistica e commerciale per tutto il territorio.

Di seguito il servizio proposto da TELEBELLUNO nel corso del Telegiornale